giovedì 5 giugno 2008

Questione di rispetto

RIECCOMIIIIIIIIII :)

Vi sono mancato? No?
Come sarebbe a dire?
Ma siete peggio dei debitori che quando li saluto e gli dico "Arrivederci" mi rispondono "Speriamo di no!"... vabbè, loro non vedono la tristezza nei miei occhi quando mi rispondono così. Ovviamente non me ne frega niente nè di loro nè dei loro problemi inventati.

Allora, dov'ero rimasto? Ah! non ho ancora scritto niente, solo il titolo "Questione di rispetto", ma mica verso di me, no, no... sono io che devo rispettare loro.

Al telefono ieri, finalmente mi risponde una che sto chiamando da diversi giorni ma mi rifiutava sempre la chiamata.
-Buongiooooorno signora (Forse avevo un po' lo scazzo e la voglia di sbattermi zero alla Mirko di Mai dire martedì), ci sarebbero delle rate bla...bla...bla...
-Lo sa che potrei essere sua madre?
-Eh? Quindi?
-Mi porti rispetto.
-Signora, io non...
-Mi deve portare rispetto.
-Signora, con tutto il rispetto che merita, ci sarebbero delle rate...
-Mi sta prendendo in giro?
-Io? Noooooooo.
-Lei non mi rispetta e mi prende anche in giro.
CLICK

Dopodichè non ha più risposto al telefono.

2 commenti:

Orologiaio Frustrato ha detto...

Beh il tag "roba da matti" riassume bene il commento che vorrei fare.

Ma dopo una telefonata così cosa succede? Nel senso, ti rifiuta le chiamate, finalmente la becchi e se ne fotte. E allora come si procede?

Recupero ha detto...

noi non possiamo fare altro. La pratica viene restituita alla finanziaria ed in genere passa di fascia (cioà passa, ad esempio, dalla 4a alla 5a rata scaduta) e finisce nelle mani di un'altra società di recupero. Poi dipende per alcuni abbiamo anche la possibilità di ritiro del mezzo in caso di leasing, ma di questo non me ne occupo io.